I principali santi festeggiati oggi
S. EGIDIO ab.
S. Anna profetessa di Gerusalemme
S. Costanzo vesc.

Un consiglio quotidiano dalla saggezza popolare
"Settembre ventoso e dorato è bello e fortunato"
L'etimologia e il significato dei nomi
Egidio
Etimologia: Il latino "Aegidius" è un personale che deriva dal termine greco "aighidiov", che significa "capretto". Secondo alcuni, tuttavia, l'origine del nome sarebbe più nobile: significando, infatti, "figlio dell'Egeo" entrerebbe di diritto nei personali etnici.
Carattere: Tende a pensare troppo e a crearsi problemi anche quando non esistono. E' felice solo se vive nel presente, e si lascia alle spalle il passato. I suoi rapporti affettivi sono basati più sulla comunanza di idee che sull'attrazione fisica; con le donne tende ad essere un buon amico. E' un po' assente... però aperto e solidale con tutte le persone che soffrono di problemi psicologici.
Numero fortunato: 4

Carattere e personalità di chi è nato in questo giorno
Hai la capacità di vedere più lontano degli altri e questa dote ti è molto utile nel lavoro e negli affari. In genere hai molti amici che ti vogliono bene per la tua gentilezza e dolcezza. In amore invece devi spesso affrontare le pretese eccessive di un partner un po' troppo irascibile: cerca di non subire e reagisci con più fermezza.
Curiosità e fatti storici accaduti in questo giorno
"All'Esposizione Internazionale di Parigi del 1881, Clement Ader presenta un sistema telefonico con il quale i visitatori possono ascoltare l'orchestra dell'Opera che suona ad alcuni chilometri. Nasceva così la stereofonia."
Personaggi famosi di oggi e di ieri nati oggi
Vittorio Gassman - 1922
Sandra Mondaini - 1931
Lily Tomlin - 1939
Ruud Gullit - 1962

Invenzioni e scoperte effettuate in questo giorno
Alimentazione
Nel dopoguerra italiano è stata quasi una rivoluzione, ma, dopo tanti anni, non è ancora completa. Il distributore a moneta, all'inizio solo di caffè e poi anche di bibite, merendine ed altro, copiava un'abitudine americana, cioè quella di piazzare le "slot machines" dappertutto, così da evitare l'impiego di troppa mano d'opera e la lievitazione dei costi. La prima azienda ad introdurre nel nostro Paese le mitiche macchinette fu la Faema. Il successo, però, ha trovato qualche ostacolo in una norma restrittiva, per cui il 95% di questi apparecchi è collocato in ambienti chiusi. All'estero, invece, si trovano ad ogni angolo di strada e vendono di tutto.