I principali santi festeggiati oggi
S. ATANASIO vesc. dott.
S. Antonino Pierozzi
S. Germano vesc. mart.
Ss. Zoe e Cc.

Un consiglio quotidiano dalla saggezza popolare
"Secondo calendi, a quello attendi"
L'etimologia e il significato dei nomi
Zoe
Etimologia: Risale al greco "ZoÚ", significante "vita", ed in questa forma ha passato indisturbato oltre duemila anni di uso ininterrotto. Negli ambienti giudaico-cristiani, venne usato come corrispettivo dell'ebraico Eva, dal medesimo significato.
Carattere: Ha un aspetto delicato, che in realtÓ nasconde un Carattere di ferro. Non si dÓ troppo da fare per trovare l'uomo che potrebbe farle battere il cuore e, nell'attesa, reprime le sue emozioni; Ŕ convinta che quando arriverÓ il suo "turno", esprimerÓ una passionalitÓ travolgente. Di poche e selezionate parole, ha un tale intuito che le basta vedere una persona una sola volta per capire tutto di lei.
Numero fortunato: 1

Carattere e personalitÓ di chi Ŕ nato in questo giorno
Hai un fortissimo senso di giustizia e per difendere i tuoi principi scendi in campo personalmente senza badare alle inimicizie che le tue azioni potrebbero procurarti. Nel lavoro sei ammirato e rispettato per la tua capacitÓ di organizzare e dare ordini senza mai offendere nÚ irritare nessuno. Raggiungerai posizioni importanti. In amore riveli grande serietÓ, impegno e una granitica fedeltÓ.
CuriositÓ e fatti storici accaduti in questo giorno
"Nel castello di Cloux in Amboise, Francia, nel 1519, si spegne Leonardo da Vinci, uomo di grande ingegno e talento, tipico rappresentante di una fervida vita culturale e artistica."
Personaggi famosi di oggi e di ieri nati oggi
Caterina II di Russia - 1729
Bing Crosby - 1904
John Fitzgerald Kennedy - 1917
Marco Pannella - 1930

Invenzioni e scoperte effettuate in questo giorno
Tempo libero
La prima bambola al mondo con misure e guardaroba da pin-up in miniatura ha debuttato a New York nel 1959: prezzo al pubblico, 3 dollari. Alta 29 cm, bionda, gamba lunga, 91-45-84 le misure in scala, Ŕ stata e continua ad essere "la ragazza che fa sognare il futuro" a tutte le bambine che la comprano, spinte dalla molla dell'identificazione. Ú stata immaginata da Ruth Handler, moglie di uno dei fondatori della Mattel, che pass˛ l'idea al designer Jack Ryan, il papÓ di Barbie. Il suo guardaroba Ŕ disegnato da stilisti di fama mondiale e, in quella sorta di imitazione della vita che la contraddistingue, ha messo su anche una specie di famiglia.