I principali santi festeggiati oggi
S. MASSIMO vesc. di Padova
S. Stefano I papa
S. Celsino vesc.

Un consiglio quotidiano dalla saggezza popolare
"Per il Perdon si pone la zappa in un canton"
L'etimologia e il significato dei nomi
Stefania
Etimologia: Deriva dal personale greco "Stéphanos", latinizzato poi in "Stephanus", con il significato di "corona". Conobbe sempre una larga diffusione, sia tra i greci che tra i romani.
Carattere: Generalmente fortunata e con pochi problemi, interiormente è fragile e sensibile alle dimostrazioni di affetto da parte degli altri. Fondamentalmente non crede nell'amore, e anche quando un uomo la corteggia non è pienamente convinta di essere realmente desiderata. Ha bisogno di emozioni travolgenti, mozzafiato. E' molto gentile e avvolgente, si fa ricordare per le veloci battute spiritose piene di ironia e anche d'intensa emotività.
Numero fortunato: 3

Carattere e personalità di chi è nato in questo giorno
Sei un gran gaudente e dedichi molto tempo ai cosiddetti "piaceri della vita". Nonostante ciò sei spesso insoddisfatto: forse se canalizzassi le tue energie in progetti più concreti, questo non accadrebbe. Impegnati seriamente nel lavoro, fai scelte chiare e coerenti nella vita affettiva e ti sentirai molto più tranquillo e gratificato.
Curiosità e fatti storici accaduti in questo giorno
"Lavoisier elaborò la teoria biochimica dell'ossigeno. Fu però l'inglese Priestley, il primo agosto 1774 a scoprire per primo questa sostanza, scaldando l'ossido di mercurio."
Personaggi famosi di oggi e di ieri nati oggi
Corrado Mantoni - 1924
Peter O'Toole - 1932
Fabio Testi - 1941
Mary-Louise Parker - 1964

Invenzioni e scoperte effettuate in questo giorno
Medicina
Due "maghi" dei trapianti, un solo ospedale e un Nobel da dividere. Questo il destino "scientifico" dell'ematologo americano E. Donnal Thomas che nel 1956 esegue il primo trapianto di midollo osseo su un uomo per curare la leucemia. L'eccezionale intervento avviene proprio al Peter Bent Brigham Hospital di Boston, dove due anni prima era stato eseguito da Joseph Murray il primo trapianto di rene su un uomo. E proprio insieme a questo chirurgo, Thomas riceverà il Nobel nel 1990. Un premio meritatissimo, poiché quella del trapianto di midollo osseo si è rivelata la strada maestra per combattere una malattia terribile, ma da cui al giorno d'oggi si può anche guarire.